schema coste

Conoscere il mare ed il delicato equilibrio con le zone litoranee è il tema di questo percorso didattico che vede in primo luogo trattare in classe, attraverso lezioni-laboratorio, tutti gli aspetti (geomorfologici, idrogeologici ed ambientali) legati all’ argomento in questione.

Verranno definiti: i diversi sistemi costieri; la classificazione delle coste; i processi e fattori della morfogenesi delle coste; l’azione morfodinamica del mare; l’ influenza delle variazioni climatiche sulla genesi delle coste; l’ evoluzione a breve e lungo termine di coste alte e basse; le cause naturali e antropiche delle modificazioni costiere; il profilo morfologico della spiaggia emersa-sottomarina e interazioni con il moto ondoso; il trasporto sedimentario lungo riva e ortogonale alla stessa; i processi eolici, la genesi e i tipi di dune costiere.

Verranno proposti cenni di Idrogeologia e Idraulica riguardanti gli argomenti: Interfaccia acqua dolce-acqua salata (cuneo salino) e varie problematiche di natura antropica; cenni su moto ondoso, marea e correnti costiere; rifrazione, diffrazione, riflessione e frangimento del moto ondoso; moto ondoso e opere costiere; la rete ondametrica italiana e dati disponibili.Inoltre, verranno trattate le principali problematiche ambientali costiere (erosione della costa, insalinamento della  falda, ecc.) e rimedi (rimpascimenti, barriere soffolte, pennelli, azioni di monitoraggio).

Le ore di laboratorio saranno seguite da una escursione didattica dove gli alunni potranno osservare direttamente le diverse tipologie di coste, la loro dinamica, le varie problematiche ambientali presenti sui nostri litorali e le soluzioni prospettate e realizzate.

Il progetto prevede: – Lezioni laboratorio (2 o 4 ore)

                                – Escursione didattica (1  giorno)